I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Image

ENGIM ALBANIA

La presenza di ENGIM in Albania ha avuto inizio nel 1995, sulla base di un accordo con un’associazione locale - il “Qendra Sociale Murialdo" (QSM) – con cui si sono e si stanno realizzando una serie di iniziative sul territorio. Nel corso della sua ventennale presenza, ENGIM ha siglato accordi con istituzioni locali, enti ecclesiastici ed organizzazioni della società civile per l’implementazione di progetti di co-sviluppo, la promozione dei diritti umani delle categorie più deboli ed il superamento di situazioni di conflitto armato, di emergenza causata dalle calamità naturali e sociali diffuse sul territorio albanese.

Negli anni sono stati diversi i progetti realizzati nel Paese a favore di giovani delle aree rurali e sub-urbane, persone con disabilità, giovani rimpatriati o in conflitto con la legge, e donne vittime di violenze. I progetti hanno quindi coinvolto soggetti che vivono situazioni di disagio sociale, economico, lavorativo ed educativo, attraverso risorse umane ed economiche fornite da diversi donatori (AICS, MAECI, IADSA, CEI, Commissione Europea, Camera di commercio Italiana in Albania, etc …). ENGIM, inoltre tramite la collaborazione con alcuni enti locali e non, promuove lo sviluppo delle imprese sociali nel contesto albanese per contrastare la criminalità organizzata tramite il riuso di beni confiscati.

Le principali aree di intervento sono: formazione professionale e di inserimento lavorativo, inclusione sociale e tutela delle fasce più vulnerabili, sviluppo rurale e di imprese sociali.

IMPRESA, LAVORO, SVILUPPO

Impresa, lavoro, sviluppo Formazione e scambio di good practices negli ambiti dello sviluppo inclusivo e del riuso dei beni confiscati alla criminalità organizzata; Rafforzamento delle capacità e potenziamento infrastrutturale di enti pubblici e privati che operano nella formazione professionale e nell’orientamento al lavoro; Promozione di partnership internazionali attive nella formazione professionale e nello sviluppo rurale per la definizione di politiche inclusive ed egalitarie. Le principali aree di intervento sono: formazione professionale e di inserimento lavorativo, inclusione sociale e tutela delle fasce più vulnerabili, sviluppo rurale e di imprese sociali. Cosa facciamo Sostegno alle imprese sociali presenti in Albania, come esempio concreto di reinserimento sociale attraverso l’occupazione di giovani in conflitto con la legge, persone con disabilità e donne vittime di violenza domestica.

 

Image
Image

"Fare il bene e farlo bene" - San Leonardo Murialdo