I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Image

Per battere il coronavirus, e le sue perverse conseguenze sulle gente - specialmente le più fragili -, serve il concorso di tutti.

In attesa che medici e ricercatori riescano a mettere a punto un vaccino che ci difenda tutti, ci dobbiamo attivare per aiutare quelli che magari non sono malati, ma stanno entrando in sofferenza perché la macchina sociale si è inceppata, perché non lavorano o non ricevono l'assistenza di cui hanno bisogno.

Se la pandemia ha messo in ginocchio i sistemi sanitari meglio attrezzati al mondo, è difficilmente immaginabile cosa potrebbe succedere nei Paesi più poveri, dove molti progetti di sostegno sono già entrati in crisi per la complicazione delle relazioni internazionali, misure di quarantena, rientro dei volontari. 

Il coronavirus lo sconfiggeremo INSIEME, ma aiutaci ad aiutare!

È importante il tuo sostegno

Puoi effettuare la tua donazione tramite:

  • Bollettino postale – intestato ENGIM, Ente Nazionale Giuseppini del Murialdo – n. 30836035 
  • Bonifico bancario – Conto Corrente BANCA POPOLARE DI SONDRIO
Codice IBAN:    IT 78 E 05696 03217 000003166X92
  • Carta di credito utilizzando PAYPAL (clicca sotto)
Image

IN ITALIA

L'ENGIM, assieme alla parrocchia dell'Immacolata - la Caritas parrocchiale e la "Casa di Pulcinella", un'associazione che si occupa dell'assistenza a persone disabili e a minori a rischio - ha avviato una raccolta fondi per sostenere le persone che ci sono più vicine, quelle che frequentano le nostre strutture, sono sole o vivono in strada.


Image
CORONAVIRUS: IN DISTRIBUZIONE IL NOSTRO PICCOLO AIUTO

30 pacchi di generi alimentari per gli amici che, causa il coronavirus, stanno entrando in difficoltà. Nel nostro quartiere di San Lorenzo ed in altri. L'ordine fatto nei giorni scorsi con una parte dei fondi raccolti a questo scopo è arrivato in mattinata, ed i nostri volontari hanno subito iniziato a lavorare per la loro consegna. Solo un grazie a tutti coloro che, in qualunque maniera, hanno collaborato per rendere meno difficile questa Pasqua a tanti cari amici.
Image

EMERGENZA COVID-19 POVERTA': IN ARRIVO IL NUOVO CARICO DI GENERI ALIMENTARI

Arrivati, ed in distribuzione, i generi alimentari per ulteriori 30 pacchi da destinare a quanti hanno iniziato a risentire dei risvolti economici della pandemia. Grazie all'aiuto di tanti amici, e alla collaborazione anche economica dei supermercati Elite, persone fragili, famiglie in difficoltà, richiedenti asilo e rifigiati possono guardare con maggior fiducia alle settimane che verranno. 

Image

ALL'ESTERO

EMERGENZA COVID - 19 IN COLOMBIA

Con il diffondersi del COVID-19 gli abitanti de La Sierra sono costretti alla quarantena. La maggior parte delle persone lavora nel settore informale, senza alcun meccanismo di protezione sociale, e molte famiglie, quindi, vivono grandi difficoltà nel sostenersi.
Con 5 € puoi sostenere i pranzi di tre bambini alla mensa per una settimana
Con 15 € puoi sostenere la spesa alimentare settimanale di una famiglia media
Con 300 € puoi sostenere l’acquisto settimanale di alimenti necessari alle mense
Image
Grazie al vostro sostegno, sono stati raccolti 4.000 euro per l'Ecuador, destinati all’acquisto e alla distribuzione di beni alimentari e di prima necessità a favore di 150 famiglie, beneficiarie dei nostri progetti a Quito, Tena e Santo Domingo. Attraverso queste donazioni sarà possibile garantire e tutelare l’accesso ad una sana alimentazione a più di 600 persone che vivono in condizioni di vulnerabilità, e che nella attuale situazione di emergenza sociale, sanitaria ed economica, rischiano un ulteriore peggioramento delle loro condizioni.
Image

All'estero l'ENGIM ha iniziato in Ecuador a sostenere la popolazione vittima della pandemia. Anche qui una raccolta fondi è stata lanciata sulla piattaforma GOFUNDME: www.gf.me/u/xt23tu. Nella causale indicare PROGETTI ENGIM ECUADOR COVID 19





Image

PER GLI UTENTI DEL CENTRO SERVIZI IMMIGRATI

Per gli uenti del Centro Servizi Immigrati - rifugiati o richiedenti asilo che avevano iniziato percorsi di inserimento lavorativo e sociale - l'ENGIM è accanto a loro per provvedere ad ogni esigenza immediata, dai buoni spesa al pagamento delle bollette, dalla compilazione delle domande per i bonus del Comune alla semplice vicinanza tramite social media.
Image



In concreto, sono stati consegnati ad oggi 12 pacchi di generi alimentari; sono stati erogati 10 contributi economici per far fronte a bisogni e spese urgenti non procrastinabili; sono state presentate in favore degli utenti 24 domande di buoni spesa al Comune di Roma; si stanno tenendo contatti costanti con assistenti sociali ed operatori dei centri in cui sono accolti i ragazzi.



Image