I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

ENGIM Internazionale (Formazione, Cooperazione, Sviluppo)

"Fare il bene e farlo bene" (San Leonardo Murialdo)

POMMES DE TERRE ET MARAICHAGES PER RIDURRE LA MALNUTRIZIONE IN MALI

TITOLO

POMMES DE TERRE ET MARAICHAGES PER RIDURRE LA MALNUTRIZIONE IN MALI

SETTORE

SICUREZZA ALIMENTARE

BUDGET

157'422.3

STATO ATTUALE

 

IN CORSO

PARTNER LOCALE

COMMUNE DE KASSARO

ENTE FINANZIATORE

 Presidenza del Consiglio 8x1000

DURATA

1 ANNO

INIZIO ATTIVITA' 01.03.2016
DESCRIZIONE Sviluppo agricolo, sicurezza alimentare

PROGETTO 3F - FORMARE - FORMARSI - IN-FORMARE

 

NOME PROGETTO

PROGETTO 3F - FORMARE - FORMARSI - IN - FORMARE

SETTORE

 

BUDGET

99.942,47 euro

STATO ATTUALE

IN CORSO

RUOLO

ONG realizzatrice (ENGIM PIEMONTE)

PARTNER LOCALE

Recosol

ENTE FINANZIATORE

Regione Piemonte

CONTRIBUTO CONCESSO

45.190,07 euro

INIZIO ATTIVITA’

 

DURATA

2 anni

DESCRIZIONE SINTETICA

 

DESCRIZIONE

 

A CORTO D'ACQUA 2

 

Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-ansi-language:#0400; mso-fareast-language:#0400; mso-bidi-language:#0400;} table.MsoTableGrid {mso-style-name:"Griglia tabella"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; border:solid windowtext 1.0pt; mso-border-alt:solid windowtext .5pt; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-border-insideh:.5pt solid windowtext; mso-border-insidev:.5pt solid windowtext; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-ansi-language:#0400; mso-fareast-language:#0400; mso-bidi-language:#0400;}

NOME PROGETTO

A CORTO D'ACQUA 2

SETTORE

 

BUDGET

39.122,98 euro

Stato Attuale

IN CORSO

RUOLO

ONG realizzatrice (ENGIM PIEMONTE)

PARTNER LOCALE

Diocesi di Mopti

ENTE FINANZIATORE

Regione Piemonte

CONTRIBUTO CONCESSO

19.560,00 euro

INIZIO ATTIVITA’

0

DURATA

2 anni

DESCRIZIONE SINTETICA

 

DESCRIZIONE

 

ACQUA E AGRICOLTURA SOSTENIBILE NEI VILLAGGI SUB-SAHARIANI

 

Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-ansi-language:#0400; mso-fareast-language:#0400; mso-bidi-language:#0400;}

TITOLO

ACQUA E AGRICOLTURA SOSTENIBILE NEI VILLAGGI SUB-SAHARIANI (Miglioramento delle condizioni di vita delle popolazione rurale di Mali, Sierra Leone, Guinea Bissau – Un pozzo per la vita)

SETTORE

 

BUDGET

105.359,15 Euro

RUOLO

Capofila in progetto consortile in collaborazione con Associazione Scuola Strumento di Pace EIP Italia; Associazione Sesto Continente; Associazione Altri Mondi; Associazione Miche Mancino per la difesa dell’agricoltura, dell’ambiente, della sicurezza e della sovranità alimentare; Comitato Italiano Contratto Mondiale sull’Acqua onlus
Centro di formazione professionale “St.Joseph” di Lunsar (Sierra Leone); Centro di formazione professionale CIFAP Bula (Guinea Bissa); Diocesi di Mopti (Mali)

PARTNER
LOCALE

Centro di formazione professionale “St.Joseph” di Lunsar (Sierra Leone); Centro di formazione professionale CIFAP Bula (Guinea Bissa); Diocesi di Mopti (Mali)

ENTE
FINANZIATORE

Comune di Roma

CONTRIBUTO
CONCESSO

40.000,00 euro

INIZIO
ATTIVITA'

2006

DURATA

12 mesi

DESCRIZIONE
SINTETICA

Obiettivo del progetto è di migliorare le condizioni di vita delle comunità locali in Mali, Guinea Bissau e Sierra Leone, obiettivo che si cercherà di raggiungere combattendo il processo di desertificazione e aumentando la capacità di produzione di acqua e cibo.
In concreto, il progetto prevede la realizzazione di 10 pozzi in alcuni villaggi rurali (4 in Guinea Bissa, 3 in Mali e Sierra Leone), la realizzazione di un magazzino con funzioni di stoccaggio e conservazione per i tre villaggi della Sierra Leone dove saranno costruiti i pozzi); la costruzione di 5 piccoli ponti in Sierra Leone per favorire l’accesso alle vie di comunicazione principali; la realizzazione di 6 aie per l’essiccazione dei prodotti (3 in Guinea Bissau e 3 in Sierra Leone); la messa a dimora di 5000 piante di acacia contro l’avanzamento del deserto in Mali e di 2000 alberi da frutto, ombrose e ornamentali sempre in Mali; la produzione di materiale didattico per le attività di sensibilizzazione in Italia; la formazione sul tema dell’acqua in 8 scuole di Roma.

DESCRIZIONE

 

A CORTO D'ACQUA

TITOLO

A CORTO D’ACQUA

SETTORE

 

BUDGET

56.066,08

RUOLO

Ente realizzatore

PARTNER
LOCALE

Comune di Ségué, Provincia di Bankass - Comune di Pel Maoudé, Provincia di Koro - Diocesi di Mopti

Comune di Nichelino - HYDROAID - Scuola Internazionale dell’Acqua per lo Sviluppo - Istituto Tecnico Industriale Statale “J. C. Maxwell” - Istituto Tecnico Commerciale Statale “Erasmo da Rotterdam - Agenzia formativa “S. Leonardo Murialdo” - Associazione Nuova Cittadinanza

 

ENTE FINANZIATORE

Regione Piemonte

CONTRIBUTO CONCESSO

 

27.529,00

 

INIZIO
ATTIVITÀ

 

DURATA

 

DESCRIZIONE
SINTETICA

Il progetto ha voluto dare un primo sostegno concreto alla soluzione del problema dell’acqua nell’area di Mopti. In particolare, si è migliorato l’accesso all’acqua potabile e la relativa sicurezza alimentare dei beneficiari, principalmente con la realizzazione di 3 pozzi, e con il coinvolgimento delle autorità locali e degli abitanti dei villaggi all’interno dei Comuni di Ségué e Pel Maoudé. L’intervento prevedeva inoltre:

la sensibilizzazione delle comunità locali ad un uso adeguato dei pozzi e ad una corretta educazione sanitaria;

la partecipazione degli abitanti alla pianificazione dello sviluppo locale;

la formazione, certificata, di due giovani locali come tecnici addetti alla costruzione e manutenzione dei pozzi;

il trattamento igienico delle acque dei pozzi.

Nel progetto è stata anche realizzata la sensibilizzazione dei cittadini di Nichelino riguardo la sicurezza alimentare e la lotta alla povertà in Sahel e, nello specifico, dei problemi dell’area di Mopti in Mali.

 

DESCRIZIONE

 
powered by
Socialbar