I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

ENGIM Internazionale (Formazione, Cooperazione, Sviluppo)

"Fare il bene e farlo bene" (San Leonardo Murialdo)

“CHE NE E’ DI TUO FRATELLO?”, INIZIATIVA FOCSIV E MASCI PER I MIGRANTI

 

La FOCSIV (Federazione degli organismo cristiani di servizio internazionale volontario) ha aderito all’iniziativa lanciata dal MASCI (Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani) di una PETIZIONE POPOLARE rivolta al Parlamento italiano e al Parlamento europeo, denominata “Che ne è di tuo fratello?”.

Di fronte alla quotidiana tragedia che spinge migliaia e migliaia di persone ad abbandonare le proprie case e i propri cari, per trovare rifugio e una speranza di vita lontano dal proprio Paese, lontano dalla guerra, lontano dalla fame, lontano dalle ingiustizie, il MASCI e la FOCSIV, attraverso questa raccolta di firme, vogliono sensibilizzare l’opinione pubblica e le Istituzioni a trovare una soluzione adeguata a questo problema.

Richiamandosi ai principi sanciti dalla Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo che considera il riconoscimento della dignità di tutti i membri della famiglia umana e dei loro diritti, uguali ed inalienabili, fondamento della libertà, della giustizia e della pace nel mondo, il MASCI e la FOCSIV ritengono che sia urgente intervenire per mettere fine all’ormai quotidiana strage di donne, di uomini e bambini alla disperata ricerca di pace e di dignità.

La PETIZIONE POPOLARE si rivolge al Parlamento Italiano e al Parlamento Europeo al fine di sensibilizzare i propri governi per:

- Individuare corridoi umanitari sicuri per consentire il transito ai migranti vittime di guerre, persecuzioni, catastrofi e dittature;

- Garantire un’accoglienza degna e rispettosa dei diritti della persona;

- Accelerare le procedure di identificazione e definizione delle richieste di asilo;

- Superare, a livello europeo, i vincoli del Regolamento di Dublino;

- Progettare e realizzare veri percorsi di integrazione;

- Realizzare interventi politici/economici nelle nazioni di partenza dei migranti per la risoluzione nonviolenta dei conflitti e la creazione di condizioni di pace e giustizia sociale.

Già da ora è possibile firmare sia in occasione delle numerose manifestazioni pubbliche organizzate dalle Comunità MASCI, oppure on-line sul sito www.masci.it, mentre il 2 ottobre prossimo in tante piazze d’Italia il MASCI, con il supporto di FOCSIV, organizzerà eventi pubblici per la raccolta delle firme alla PETIZIONE POPOLARE

FOSCIV e MASCI sono da tempo impegnati in diverse iniziative di carattere umanitario.

 

 

powered by
Socialbar