I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

ENGIM Internazionale (Formazione, Cooperazione, Sviluppo)

"Fare il bene e farlo bene" (San Leonardo Murialdo)

"NUOVE FINESTRE SUL MONDO": IERI L'INCONTRO DI VERIFICA CON LE ASSOCIAZIONI PARTNER

 

Si è svolto ieri mattina, negli uffici ENGIM di Roma, l’incontro tra le ONG e le associazioni partner del progetto “Nuove finestre sul mondo”. L’appuntamento è stata l’occasione per discutere e analizzare lo stato di avanzamento delle attività, riflettere sulle criticità e sui punti di forza del progetto, nonché discutere sulle modalità della sua pubblicizzazione e sull’organizzazione dell’evento finale.

Ricordiamo che il progetto, finanziato dal Ministero degli Affari Esteri, intende informare, e dare testimonianza, dell’aiuto italiano ai Paesi in via di sviluppo in un contesto nuovo, che vede la presenza sul territorio italiano ed europeo di soggetti in fuga da quei Paesi a causa di carestie e conflitti interni. La finalità del progetto è di sensibilizzare, educare e coinvolgere il mondo dei giovani, ma anche degli operatori sociali e in generale l’opinione pubblica, sulle problematiche connesse a questi soggetti e all’aiuto italiano nei loro Paesi d’origine. Le attività prevedono percorsi formativi replicabili anche nell’ambito di un regolare curriculum scolastico e si articolano essenzialmente in due ambiti di intervento: i laboratori didattici nelle scuole e un sito internet per promuovere su larga scala tutte le fasi del progetto.


A quasi tutto giugno, sono stati realizzati 172 incontri e coinvolti 76 Istituti Scolastici. Gli incontri hanno coinvolto 14 Regioni; la Sicilia è la regione in cui sono stati realizzati più incontri (62), seguita dalla Campania (30) e dal Piemonte (26). Diverse le tipologie di scuole coinvolte: dai Licei alle Scuole Professionali dagli indirizzi più disparati (dagli Istituti Alberghieri ai Licei Musicali, dagli Istituti per il Turismo a quelli per i Servizi di Ristorazione, per l’Agricoltura, Industriali, etc.). A supporto del progetto sono stati stampati - in 12.400 copie - e parzialmente distribuiti, manuali per gli studenti e manuali per i docenti. È stata realizzata una pagina Facebook dedicata al progetto, per dare visibilità alle attività realizzate ma anche per dare risalto a tutti i progetti e le iniziative che riguardano il mondo della cooperazione e dell’immigrazione. Ed è stato realizzato un sito internet - www.finestresulmondo.net - per rispondere alle esigenze legate alle attività in corso di realizzazione (laboratori, materiali didattici, testimonianze) e come strumento di lavoro e di approfondimento a disposizione di tutti coloro (siano essi operatori, cooperanti, studiosi, studenti o semplici “curiosi”) che si interessino o si avvicinino al mondo della cooperazione e dell’immigrazione.


Al progetto promosso dall’ENGIM collaborano in consorzio altre ONG: CISS, CESVITEM, COPE, APA, MOCI, CELIM Bergamo, ASECON, e alcune ONLUS: CESVOB, Abruzzo Centro Internazionale Crocevia, ACSIM, CIR, TULIME, UNISCO. Altri attori istituzionali rilevanti sono AGISCUOLA e Il MIUR.

 

 

powered by
Socialbar