I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

ENGIM Internazionale (Formazione, Cooperazione, Sviluppo)

"Fare il bene e farlo bene" (San Leonardo Murialdo)

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE: PROGETTI BANDO 2018

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE: PROGETTI BANDO 2018

È uscito il bando di SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE

2018

PARTI CON NOI!

                                                                                                                                                       

Anche per il 2018 l’ENGIM ha presentato dei progetti di Servizio Civile Universale in Italia e all’Estero che sono stati messi a bando da parte dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile. (clicca qui per consultare il bando

clicca sul link per avere le informazioni su COME CANDIDARSI 

Di seguito puoi consultare le schede dei nostri progetti per valutare quelle che più si avvicinano alle tue caratteristiche e alle tue competenze. 

Leggi tutto...

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE: PROGETTI BANDO 2019

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE: PROGETTI BANDO 2018

BANDO DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE 2019

Anche per il 2019 l’ENGIM ha presentato dei progetti di 
Servizio Civile Universale in Italia e all’Estero 
che sono stati messi a bando da parte 
dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile.


Di seguito puoi consultare le schede dei nostri progetti 

                                                                                                                                                     

   

PAESE SETTORE DI INTERVENTO NR. VOLONTARI
ALBANIA - FIER 139651 SOCIO EDUCATIVO 4
BOLIVIA - COCHABAMBA 139677  SVILUPPO AMBIENTALE 2
BOLIVIA - COCHABAMBA 140040  SVILUPPO AMBIENTALE 2
BOLIVIA - MONTERO 140038 SOCIO EDUCATIVO 2
COLOMBIA - MEDELLIN 139678 SOCIO EDUCATIVO 3
ECUADOR - QUITO 369690 SOCIO EDUCATIVO 3
ECUADOR - QUITO 369691 SOCIO EDUCATIVO 3
ECUADOR - QUITO 369692 SOCIO EDUCATIVO 3
ECUADOR - SANTO DOMINGO 139694 SOCIO EDUCATIVO 3
ECUADOR - TENA 139698 SOCIO EDUCATIVO 4
ECUADOR - TENA 139699  SVILUPPO AMBIENTALE 3
KENYA - NAIROBI 139684 SOCIO EDUCATIVO 2
MESSICO - AGUASCALIENTES 139681 SOCIO EDUCATIVO 3
MESSICO - HERMOSILLO 139680 SOCIO EDUCATIVO 3

ITALIA - LAZIO ROMA 139703 PROGETTAZIONE/MIGRANTI 4
ITALIA - PIEMONTE CHIERI 139704 SOCIO EDUCATIVO 2
ITALIA - PIEMONTE TORINO 139686 SOCIO EDUCATIVO 4

SERVIZIO CIVILE 2018: COME CANDIDARSI

 

Nota bene: scadenza candidature 28 Settembre 2018 (entro le ore 18.00 per la consegna a mano della domanda)

REQUISITI

Per partecipare alla selezione sono necessari i seguenti requisiti richiesti dallo Stato:

  • avere un’età compresa tra i 18 e i 29 anni non compiuti alla data di presentazione della domanda (28 anni e 364 giorni);
  • essere cittadini italiani, ovvero cittadini di uno degli stati membri dell’Unione Europea, ovvero essere cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia;
  • non aver riportato condanne (vedi bando)
  • non appartenere a corpi militari o forze di polizia.

Nota bene: non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda l’aver già svolto il Servizio Civile nell’ambito del Programma Europeo “Garanzia Giovani”, nei progetti europei IVO4All, o nell’ambito  dei  progetti  sperimentali “CORPI CIVILI DI PACE”, o ancora l’aver interrotto il Servizio Civile Nazionale a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente.

Non può invece presentare domanda chi ha già svolto il servizio civile nazionale, oppure che lo abbia interrotto prima della scadenza e chi abbia in corso (o abbia avuto nell'anno precedente al bando) rapporti di collaborazione retribuita a qualunque titolo.

DOCUMENTAZIONE PER CANDIDARSI

Compilare ed inviare presso la sede dell’Organizzazione FOCSIV che attua il progetto per il quale ci si vuole candidare (l’indirizzo è in fondo di ogni scheda sintetica progetto) la documentazione di seguito elencata:

 COME INVIARE LA CANDIDATURA

La Domanda di partecipazione completa degli allegati può essere presentata esclusivamente secondo le seguenti modalità:

  • a mano;
  • a mezzo “raccomandata A/R” (attenzione: non farà fede il timbro postale di invio, ma la data di ricezione in sede delle domande. La candidatura dovrà pervenire direttamente presso la sede dell’Organismo che attua il progetto per il quale ci si vuole candidare. Gli indirizzi sono riportati alla fine di ogni scheda sintetica progetto.)
  • tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) allegando la documentazione richiesta in formato pdf, all’indirizzo PEC dell’organismo che realizza il progetto (riportato alla fine di ogni scheda progetto)  e avendo cura di inserire nell’oggetto “candidatura SC  – nome del progetto – nome dell’Organismo” (gestendo l’ente più candidature tramite l’indirizzo di Posta Elettronica Certificata è importante specificare per quale progetto si sta sottoponendo la propria candidatura).

Nota Bene: per inviare la candidatura via PEC

  • è necessario possedere un indirizzo PEC di invio (non funziona da una mail normale);
  • il volontario deve essere titolare di un proprio indirizzo PEC;
  • non è possibile utilizzare indirizzi di PEC gratuiti con la desinenza “postacertificata.gov.it“, utili al solo dialogo con gli Enti pubblici.

ATTENZIONE: è possibile inviare una sola candidatura per un solo progetto, pena l’esclusione.

INFORMAZIONI: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

COME CANDIDARSI


QUALI SONO I TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Il termine per la presentazione è il 

28 Settembre 2018

Clicca qui per l' Elenco dei progetti


La “Domanda di partecipazione” completa degli allegati può essere presentata esclusivamente secondo le seguenti modalità:

  • a mano (entro le ore 18.00 del 28 settembre);
  • a mezzo “raccomandata A/R” (spedite entro le ore 23:59 del 28/09/2018, fa fede il timbro dell’Ufficio Postale di invio)
  • tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) entro le ore 23:59 del 28/09/2018, allegando la documentazione richiesta in formato pdf, all’indirizzo PEC dell’Organizzazione che realizza il progetto (riportato alla fine di ogni scheda progetto). Inserire nell’oggetto della PEC “candidatura SC  – nome del progetto”.

Nota Bene: per inviare la candidatura via PEC

  • è necessario possedere un indirizzo PEC di invio (non funziona da una mail normale);
  • il candidato deve essere titolare di un proprio indirizzo PEC;
  • non è possibile utilizzare indirizzi di PEC gratuiti con la desinenza “postacertificata.gov.it“, utili al solo dialogo con gli Enti pubblici.

Sebbene da quest’anno, per le domande inviate per posta raccomandata A/R faccia fede la data e l’orario di spedizione e non la data di ricezione presso l’Ente, consigliamo di non aspettare l’ultimo giorno per inviare la vostra domanda.

Per quanto riguarda la consegna a mano delle candidature, le nostre sedi sono aperte in orario di ufficio (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.30), mentre venerdì 28 settembre resteranno aperte fino alle 18.00. Consigliamo comunque di contattarci sempre telefonicamente (Roma 06.44.70.41.84 - Torino 011.23.04.318) per ottenere conferma.



CHI PUÒ PRESENTARE LA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Per partecipare alla selezione sono necessari i seguenti requisiti richiesti dallo Stato:

  • avere un’età compresa tra i 18 e i 29 anni non compiuti alla data di presentazione della domanda (28 anni e 364 giorni);
  • essere cittadini italiani, ovvero cittadini di uno degli stati membri dell’Unione Europea, ovvero essere cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia;
  • non aver riportato condanne (vedi bando)
  • non appartenere a corpi militari o forze di polizia.

Sono poi da considerare gli altri requisiti aggiuntivi specificati nei singoli progetti (importante leggerli attentamente).

Può candidarsi chi ha già svolto il Servizio Civile nell’ambito del Programma Europeo “Garanzia Giovani”, nei progetti europei IVO4All, o nell’ambito dei  progetti  sperimentali “CORPI CIVILI DI PACE”, o ancora chi ha interrotto il Servizio Civile Nazionale a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente.

Non può invece presentare domanda chi ha già svolto il servizio civile nazionale, oppure che lo abbia interrotto prima della scadenza e chi abbia in corso (o abbia avuto nell’anno precedente al bando) rapporti di collaborazione retribuita a qualunque titolo.


A CHI VA INDIRIZZATA LA DOMANDA 

La domanda deve essere presentata all'ENGIM.

 Alla fine di ciascuna scheda sintetica di progetto pubblicata su questo sito (Progetti ENGIM 2018) è riportato l’indirizzo esatto dell’organizzazione FOCSIV alla quale inviare la domanda (con indirizzo postale e indirizzo di Posta Elettronica Certificata).

 

QUALE DOCUMENTAZIONE BISOGNA ALLEGARE ALLA DOMANDA




QUANTE DOMANDE DI PARTECIPAZIONE SI POSSONO PRESENTARE

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Universale, da scegliere tra i progetti inseriti nel bando nazionale o tra quelli inseriti nei bandi regionali e delle Provincie autonome, pena l'esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti

 

Le informazioni riportate sono tratte dal testo del bando che consigliamo di leggere integralmente.

SERVIZIO CIVILE VOLONTARIO

Anche l'ENGIM ONG, come molte comunità dei Giuseppini del Murialdo, accoglie giovani in Servizio Civile Volontario.

Lo scopo è di formare i giovani alla solidarietà e alla cittadinanza attiva, di rispondere ai bisogni più urgenti del territorio, di promuovere la cooperazione internazionale e l'amicizia tra i popoli.

Chi sceglie di impegnarsi per dodici mesi nel Servizio Civile Volontario, sceglie di aggiungere un'esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze, spendibile nel corso della vita lavorativa, e nel contempo si assicura una sia pur minima autonomia.



Per informazioni: SITO SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

powered by
Socialbar