I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

ENGIM Internazionale (Formazione, Cooperazione, Sviluppo)

"Fare il bene e farlo bene" (San Leonardo Murialdo)

INAUGURATA A POPESTI LA NUOVA SALA INFORMATICA DEL CENTRO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE

Image
L'inaugurazione dei locali
Festa grande ma in famiglia, quella svoltasi lunedì 2 marzo a Popesti Leordeni. E’ stata, infatti, inaugurata la nuova sala di informatica, ricavata nella mansarda che sovrasta il Centro di Formazione Professionale. Il contributo della fondazione tedesca RENOVABIS, in collaborazione con ENGIM Internazionale e sotto il coordinamento della FISEM, ha permesso la ristrutturazione dei locali e l’acquisto di mobili ed attrezzature informatiche di ultima generazione.
Il risultato? Una sala informatica ampia, luminosa ed accogliente, che potrà ospitare fino a 25 allievi, e nella quale saranno svolti corsi altamente professionalizzanti rivolti a privati ed aziende.

L’inaugurazione è stata preparata e curata nei particolari, il tutto a favore dei pochi e selezionati invitati che hanno presidiato alla cerimonia, che ha visto la presenza dell’Arcivscovo di Bucarest e presidente della Conferenza Episcopale Romena, Monsignor Joan Robu, della responsabile per le attività economiche dell’Ambasciata Tedesca a Bucarest, del Sindaco di Popesti Leordeni e di una rappresentante di Unimpresa Romania, che raggruppa le principali aziene italiane presenti sul territorio romeno. Insieme a loro, amici e sacerdoti di alcune Organizzazioni Non Governative presenti in Romania e, naturalmente, gli insegnanti e tutti i collaboratori della nostra opera.

Image
La nuova aula di informatica

Dopo il discorso di benvenuto di un membro della comunità, l’Arcivescovo ed il Sindaco hanno tagliato il nastro all’ingresso dell’aula. Di seguito è stata scoperta una targa di ringraziamento a Renovabis, per la donazione fatta, ad opera della rappresentate dell’Ambasciatore Tedesco. Monsignor Robu ha, poi, benedetto la nuova sala. La cerimonia si è conclusa con un rinfresco presso i locali della scuola.

Le parole incoraggianti dei convenuti ci stimolano ad approfittare di tanta generosità ed abbondanza, per far sì che, attraverso questa nuova struttura, si possa sempre più fornire a giovani e adulti in cerca di occupazione o riqualificazione, corsi ad ato livello per rispondere alle esigenze sempre più selettive del mondo del lavoro Romeno ed occidentale in genere.

 

powered by
Socialbar