I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

ENGIM Internazionale (Formazione, Cooperazione, Sviluppo)

"Fare il bene e farlo bene" (San Leonardo Murialdo)

ONLINE IL REPORT SULLE DISUGUAGLIANZE IN ITALIA


Il 18 giugno, in occasione degli European Development Days, è stato presentato a Bruxelles il report europeo sulle disuguaglianze “Falling through the cracks: Exposing inequalities in Europe and beyond” elaborato da Make Europe Sustainable for All, il progetto europeo che promuove l’attuazione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) delle Nazioni Unite e il cui partner italiano è ENGIM Internazionale/FOCSIV.

Il report avverte che le disuguaglianze socio-economiche e ambientali persistono, e stanno addirittura peggiorando. Nonostante l’impegno dell’Unione Europea per ‘non lasciare indietro nessuno’, milioni di persone sono vittime dell’aumento delle disuguaglianze. Il documento descrive la realtà delle varie forme di disuguaglianza, sia a livello nazionale che europeo e si compone di 15 relazioni nazionali e 11 relazioni tematiche che ne esplorano le principali dimensioni, tra cui il genere, l’età, la disabilità, l’etnia e la mancanza di una fissa dimora.

Il report italiano, che è stato redatto da Eva Pastorelli e Andrea Stocchiero (Engim/Focsiv per Gcap Italia) e ha visto i preziosi contributi di Misha Maslennikov e Francesco Petrelli (Oxfam/Gcap Italia), Mariagrazia Midulla (WWF/Gcap Italia), Maria Maranò e Vittorio Cogliati Dezza (Legambiente/Gcap Italia), e del Forum disuguaglianze e diversità, delinea un simile peggioramento delle disuguaglianze anche nel nostro Paese: la frammentazione sociale, le differenze regionali, il persistere della discriminazione razziale e di genere e il potere della criminalità organizzata richiedono un nuovo modello sociale equo.

A livello internazionale, il testo sarà presentato in occasione dell’High Level Political Forum sullo sviluppo sostenibile (9-18 luglio), che valuta l’attuazione dell’Agenda 2030, e analizza la distanza tra la situazione reale e i 169 Target che compongono i 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile. In particolare, a luglio si discuteranno diversi Goals, tra i quali il numero 10 (ridurre le disuguaglianze).

(Fonte: FOCSIV)

SCARICA IL REPORT

powered by
Socialbar