I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

ENGIM Internazionale (Formazione, Cooperazione, Sviluppo)

"Fare il bene e farlo bene" (San Leonardo Murialdo)

IL 21 MARZO A PADOVA LA GIORNATA DELLA MEMORIA E DELL'IMPEGNO

Sarà Padova la piazza principale della la XXIV Giornata della Memoria e dell’Impegno, la manifestazione che vuole ricordare le vittime innocenti delle mafie e rinnovare l'impegno nella lotta alla criminalità organizzata e alla corruzione.

Replicando la formula adottata negli ultimi anni, il 21 marzo la giornata si svolgerà, simultaneamente, in migliaia di città e paesi d’Italia, Europa ed America Latina.

“Passaggio a Nord Est, orizzonti di giustizia sociale” è il tema della giornata di quest’anno, durante la quale saranno letti i circa 1000 nomi di vittime innocenti delle mafie, semplici cittadini, magistrati, giornalisti, appartenenti alle forze dell’ordine, sacerdoti, imprenditori, sindacalisti, esponenti politici e amministratori locali, morti per mano delle mafie “solo perché, con rigore, hanno compiuto il loro dovere”. 

Organizzata dalle associazioni Libera e Avviso Pubblico, in collaborazione con la RAI, la manifestazione è il momento culminante di un percorso che coinvolge scuole ed associazioni, al fine di costruire una consapevolezza sul fenomeno mafioso e sui diritti e doveri dei cittadini.

Non a caso la giornata di quest’anno ha la sede principale del Nord Est, perché è quello il territorio che, negli ultimi anni, è diventato “una calamita per gli interessi e le strategie espansive delle organizzazioni mafiose, oltre a dimostrarsi vulnerabile agli illeciti impuniti di alcuni cittadini ed operatori economici”.

Maggiori informazioni www.libera.it

powered by
Socialbar